Viaggio-ritiro “La Via della Sacerdotessa Inca”

ÑUSTA KARPAY 2023

VIAGGIO DI RITIRO E PELLEGRINAGGIO

«LA VIA DELLA SACERDOTESSA INCA»

Dal 1 al 11 aprile 2023

La via della Sacerdotessa Inca (Ñusta Karpay) è un percorso iniziatico composto da esperienze mistiche, condivisione, insegnamenti, silenzio e sette riti intimamente dedicati all’autoguarigione e l’integrazione umana. Tra l’altro questo viaggio-ritiro consente di esplorare e riequilibrare il rapporto energetico tra maschile e femminile.

L’intento è quello di integrare diverse esperienze, tra i quali:

▪︎Rinascita, morte e iniziazione
▪︎Richiamare la centratura
▪︎Ritrovare la via dell’autoguarigione e padronanza di se stessi
▪︎Riportare riequilibrio e riallineamento energetico
▪︎Riconoscere il potere personale
▪︎Riproporre il viaggio sciamanico di ritorno a casa
▪︎Riprendere la via dell’espansione di coscienza

Possono partecipare donne o uomini che intendono di esplorare profondamente questo potenziale del sacro femminile secondo la tradizione spirituale andina (Inca). Ñusta tradotto in italiano significa principessa o SACERDOTESSA INCA e va anche riferito all’aspetto femminile di ogni tempio o posto sacro. Nelle Ande si considera che le Ñuste abitano sopra tutto nelle montagne sacre, nei laghi, fiumi o nella stessa natura.

I SETTE RITI DEL ÑUSTA KARPAY

RITO 1 MAMMA OCLLO: Questo rito permette la grande iniziazione nel percorso della sacerdotessa Inca, Mamma Ocllo è la madre di tutte le sacerdotesse e come tale il karpay serve di partenza per gli altri riti. Il rituale della Mamma Ocllo aumenta la vitalità, consente l’integrazione e flusso dell’energia. Il rito lavora anche per la pulizia del corpo e la sicurezza fisica.

RITO 2 DOÑA MUJÍA: In quest’iniziazione il tema principale è la fluidità. Questa fluidità aiuta a liberare, rilasciare ciò che ha compiuto suo ciclo, lasciando spazio a una nuova energia.

RITO 3 MAMMA SIMONA: E’ la terza ñusta e rappresenta la Sacerdotessa degli antenati, che consente il collegamento con il lignaggio ancestrale e il lignaggio della storia stessa. Con questo rito madre terra è un alleato e assume un ruolo più importante nella nostra vita.

RITO 4 DOÑA TERESA: Corrisponde alla quarta ñusta e rappresenta la Sacerdotessa del Munay, cioè l’amore unita alla volontà, quella che collega il cuore agli altri centri, rappresenta anche la tenerezza, l’affetto, la guarigione, la generosità, la nutrizione, l’equilibrio ed armonia.

RITO 5 MARÍA SAKAPANA: È la quinta ñusta e rappresenta la sacerdotessa dell’elemento aria, regina del vento e la comunicazione. Il rito karpay serve a purificare il contesto del parlare. Questo rito iniziatico permette esprimere la verità legata al cuore e all’autenticità dell’essere. È un rito di purificazione e liberazione per eccellenza.

RITO 6 JUANA HUAMÁN TIKLLA: Rappresenta la sacerdotessa della visione e il passaggio di questo rito consente il collegamento con il mondo superiore, con gli antenati e il sacro lignaggio di maestri che vivono in noi stessi. Con questo karpay si acquisisce la potenza visiva del condor, dell’aquila, del falco e del gufo, che possono essere utilizzati successivamente come alleati.

RITO 7 TOMASA HUAMÁN TIKLLA: Doña Tomasa rappresenta la sacerdotessa della trasformazione e dell’alchimia interiore. Il suo potere integra i precedenti riti, unificando e rafforzando la connessione tra di loro. Il rito consente la connessione con il mondo superiore, che favoriranno il flusso dell’energia fina sami per il bene dell’umanità.

ATTIVITÀ PREVISTE 

•Mini-conferenze sulla cultura andina

•Rituali Karpay e pratiche spirituali andine

•Visite ai centri archeologici e templi sacri 

•Attività esperienziali di gruppo 

•Mostra sui tessili e artigianato locale 

•Cerimonie e trattamenti individuali a cura di Don Arnaldo Quispe (facoltativo)

ITINERARIO

GIORNO 1: CITTA’ DI PUNO. Pernottamento in Puno.
GIORNO 2: ISOLA DEL SOLE (BOLIVIA). Pernottamento in Isola del Sole (Bolivia). Inizio del rito 1 Mamma Ocllo.
GIORNO 3: ISOLA DEL SOLE – ISOLA DELLA LUNA (BOLIVIA). Pernottamento in Isola della Luna (Bolivia). Oggi chiusura del rito 1 e rito 2 di Doña Mujia.
GIORNO 4: PUNO – ARAMU MURU. Pernottamento in Puno. Visita al portale dimenzionale dell’Aramu Muru.

GIORNO 5: LAGO TITICACA – ISOLA DI AMANTANI. Pernottamento in Isola di Amantani. Cerimonie nel tempio di Pachamama e Pachatata.
GIORNO 6: CUSCO. Pernottamento a Cusco. Tramite la ruta Inca del Sole oggi andremo alla capitale della Cultura Inca.
GIORNO 7: CUSCO – APU MAMMA SIMONA. Pernottamento a Cusco. Rito 3 di Mamma Simona nel loro Apu.

GIORNO 8: APU AUSANGATE. Pernottamento in Pacchanta (Rifugio). Rito 4 dedicato a Doña Teresa.
GIORNO 9: APU AUSANGATE. Pernottamento in Cusco. Rito 5 di Maria Sakapana e rito 6 di Juana Huaman Tiklla nell’Apu Ausangate.
GIORNO 10: CUSCO – APU HUMANTAY. Pernottamento in Cusco. Rito 7 dedicato a Tomasa Huaman Tiklla nell’Apu Salkantay.
GIORNO 11: CUSCO. Pernottamento: NO incluso.

PROGRAMMA SPECIALE A MACHUPICCHU  (Opzionale)

GIORNO 11: MACHUPICCHU. Pernottamento in Aguas Calientes (Machupicchu). Partenza per il Machupicchu.
GIORNO 12: MACHUPICCHU. Pernoctamiento in Aguas Calientes (Machupicchu). Visita al Tempio-Llaqta di Machupicchu.
GIORNO 13: AGUAS CALIENTES – FIUME SACRO. Pernottamento a Cusco. Visita al fiume sacro di Urubamba e rientro a Cusco.
GIORNO 14: CUSCO. Pernottamento: NO incluso.

>>> FINE DELL’EVENTO <<<

COSTO DEL VIAGGIO-RITIRO

EARLY BIRD di €1,450 euro dal 01 settembre fino al 31 dicembre 2022.

Dal 01 gennaio 2023 il costo sarà di €1,650 euro.

Serve per l’iscrizione €250 di acconto di caparra su IBAN o PayPal dall’organizzazione.

IL PROGRAMMA INCLUDE

7 riti karpay con la qualità archetipica di ogni ÑUSTA

Guida e insegnamenti a cura di maestro paq’o andino

Il programma include tutti i pernottamenti in alberghi di tre stelle e rifugi nei posti sacri a visitare.

Vitto: parziale Colazione inclusa a buffet. In Ausangate e le Isole della Luna ed Amantani la pensione sarà completa.

Trasferimento Aeroporto – Hotel – Aeroporto

Transfer privato esclusivo per l’evento

Tickets di ingresso a ogni monumento visitato

L’evento inizia nella città di Puno e finisce nella città di Cusco: 11giorni/10Notti

IL PROGRAMMA NON INCLUDE

Biglietti aerei internazionali o nazionali

Assicurazione sanitaria o di viaggio

Programma speciale a Machupicchu

INSEGNANTE

Don Arnaldo Quispe nato in PERÙ, laureato in psicologia, specializzando in Psicoterapia Transpersonale. Scrittore. Si è iniziato in sciamanesimo andino da oltre 30 anni diventando insegnante autodidatta. Nell’arte della Ñusta Karpay (Sacerdotessa Inca) è stato iniziato da Don Mariano Quispe, massimo esponente di questa antica tradizione. Poi ha proposto diversi metodi di crescita personale e benessere olistico che sono stati creati frutto dalla sua ricerca e percorsi spirituale, tra l’altro ha proposto il metodo olistico “QHAQOY HEALING” che proviene dall’antico massaggio tradizionale andino Qhaqoy. Poi ha creato il metodo energetico chiamato “INCA HEALING” di autoguarigione e benessere che consiste in diversi pratiche con l’energia sottile per il riequilibrio personale integrale.

Sito web in italiano: https://www.psicobenessere.org

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

takiruna@yahoo.com
Telf. 3391295244

NOTE

Il programma speciale a Machupicchu (4giorni/3Notti) è un itinerario facoltativo e ha un costo aggiuntivo totale di USD 495 dls. e include accompagnamento, trasferimenti via terra e treno, hotel 3 stelle, biglietti d’ingresso a Machupicchu e colazioni a buffet. Il costo di questo programma non è soggetto a sconti promozionali di «pronto pago early bird”.

Le cerimonie Temazcal (capanna sudatoria) e Ayahuasca (gruppi speciali) hanno un costo aggiuntivo di USD 120 dls. ciascuno e sono disponibili secondo un numero limitato di posti.