L’arte di non ammalarsi

L’ARTE DI NON AMMALARSI

Se non vuoi ammalarti…… parla dei tuoi sentimenti. Emozioni e sentimenti che vengono nascosti, repressi, portano malattie come: gastrite, ulcera, dolori lombari, dolori alla colonna. Con il tempo, la repressione dei sentimenti degenera fino al cancro. Dunque, confidiamo, dividiamo la nostra intimità, i nostri “segreti”, i nostri errori!… Il dialogo, il parlare, la parola, è un poderoso rimedio ed una eccellente terapia!

Se non vuoi ammalarti…… prendi delle decisioni.

La persona indecisa rimane nel dubbio, nell’ansia, nell’angoscia. L’indecisione fa accumulare problemi, preoccupazioni, agressività. La storia umana è fatta di decisioni. Per decidere è necessario saper rinunciare, saper perdere vantaggi per guadagnarne degli altri. Le persone indecise sono vittime di dolori nervosi, gastrici e problemi della pelle.

Se non vuoi ammalarti…… cerca delle soluzioni.

Le persone negative non ottengono soluzioni e aumentano i problemi. Preferiscono lamentarsi, mormorare, essere pessimisti. E’ meglio accendere un fiammifero che lamentarsi dell’oscurità. Un’ape è piccola, però produce ciò che di più dolce esista. Siamo ciò che pensiamo. Il pensiero negativo genera energia negativa che si trasforma in malattia.

Se non vuoi ammalarti…… non vivere di apparenze.

Chi nasconde la realtà finge, vuole sempre dare l’impressione di star bene, vuole mostrarsi perfetto, buono, ecc., sta accumulando tonnellate di peso… Una statua di bronzo con piedi di argilla. Non c’è niente di peggio per la salute che vivere di apparenze e finzioni. Il destino di queste persone è la farmacia, l’ospedale, il dolore.

Se non vuoi ammalarti …… accéttati.

Il rifiuto di se stessi, l’assenza di autostima, fanno si che noi diventiamo estranei di noi stessi. Essere se stessi è il nucleo di una vita salubre. Coloro che non si accettano, sono invidiosi, gelosi, imitatori, competitivi, distruttivi. Accettarsi, accettare, essere accettato, accettare le critiche, è saggezza, buon senso e terapia.

Se non vuoi ammalarti …… confida.

Chi non confida, non comunica, non si apre, non si relaziona, non crea relazioni stabili e profonde, non sa farsi amicizie vere. Senza fiducia, non c’è relazione. La sfiducia è assenza di fede in sè, negli altri e in Dio.

Se non vuoi ammalarti…… non vivere sempre triste.

Il buon umore, la risata, il riposo, l’allegria, ristabiliscono la salute e portano lunga vita. La persona allegra ha il dono di rallegrare l’ambiente dove vive. “Il buon umore ci salva dalle mani del dottore”. L’allegria è salute e terapia.

(Drauzio Varella)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...